Tosse. I rimedi naturali.




La tosse è un riflesso che il nostro organismo mette in atto di fronte all’alterazione delle normali condizioni di alcune componenti dell’apparato respiratorio nel tentativo di allontanare gli agenti lesivi, mediante lo stimolo meccanico diretto (ovvero spingendoli direttamente verso la bocca) oppure favorendo la risalita dell’espettorato (meglio conosciuto come catarro), dove agenti patogeni o lesivi sono stati intrappolati.

Possiamo avere tosse con alta produzione catarrale, definita comunemente tosse grassa oppure tosse derivante da fenomeni irritativi, definita invece comunemente tosse secca. Anche in questo ambito esistono diverse soluzioni naturali di supporto.

Come visto in molti casi la tosse è un sintomo, l’utilizzo del prodotto corretto conferisce sollievo fino alla risoluzione della problematica di base, mentre in altri casi come per esempio quelli prevalentemente irritativi i nutraceutici possono dimostrarsi anche risolutivi.


I diversi approcci possono implicare soluzioni per l’effetto:

  • mucolitico/fluidificante (particolarmente indicato per tosse grassa);

  • sedativo (particolarmente indicato per tosse secca);

  • spasmolitico;

  • decongestionante;

  • emolliente protettivo (particolarmente indicato per la tosse secca).


Quali sono le sostanze che calmano la tosse?


Tra i mucolitici/fluidificanti è possibile trovare una notevole gamma di estratti di origine vegetale come:

  • il balsamo del tolù che mostra anche attività antibatterica;

  • il timo e l’eucalipto noti per le proprietà balsamiche;

  • l’estratto di fiori di viola utile anche in caso di raffreddore;

  • la bromelina (sostanza derivata dall'ananas) che unisce a quella mucolitica anche la funzione antinfiammatoria;

  • la cetraria islandica che può vantare proprietà decongestionanti.


Volendo esaminare gli estratti con azione sedativa si mostrano estremamente interessanti l’issopo, utile in genere per le sindromi da raffreddamento e soprattutto l’edera, storico rimedio menzionato in diverse farmacopee internazionali per le notevoli proprietà sedativo/lenitive.

Tra le sostanze ad azione spasmolitica/broncodilatatrice spicca la drosera, particolarmente indicata oltre che nella tosse secca anche in caso di manifestazioni asmatiche di diversa natura.

Passando alla disamina delle sostanze ad azione decongestionante il sambuco si mostra estremamente interessante per tutte quelle situazioni dove oltre all’iperproduzione di muco, si rinvengono mucose congestionate e infiammate che anche dopo aver espettorato non permettono di aver sollievo dal senso di costrizione delle vie respiratorie.

Anche il contenuto in mucillagini del sambuco si mostra molto interessante per le sue proprietà emollienti/protettive, soprattutto se unito all’estratto di altea, dalle note capacità protettive sulle mucose in caso di tosse e raffreddore.

Ovviamente un approccio integrato alla tosse prevede l’associazione di molteplici di questi rimedi funzionalmente abbinati, per fornire sollievo da tutte le manifestazioni correlate alla presenza di tosse.

Una volta individuata la tipologia della tosse, deve essere attentamente considerata anche la tipologia di soggetto a cui il prodotto è rivolto, infatti le affezioni respiratorie tipiche dell’infanzia spesso si mostrano, sia per origine che per entità e tipologia dei sintomi, piuttosto diverse da quelle dell’adulto.

via Giacomo Matteotti 1 - Quinto di Treviso (TV)

©2018 farmacia comacchio di Comacchio Ruggero e Comacchio Sergio S.n.c.

P.IVA 04961480268 REA TV413977 l privacy l cookie policy

  • Facebook
  • Instagram Icona sociale